VICENZA – ROMA

Vicenza 4 - 2 Roma Cf
10 Gen 2021 - 12:00

Eroiche” questo l’aggettivo più appropriato per le ragazze che sono scese in campo nel freddo di Vicenza, su un campo pesantissimo e dopo un lungo periodo di inattività. Con la rosa dimezzata mister Galletti ha portato con sé diverse primavera ed ad un certo punto il centrocampo giallorosso era formato da due ragazze del 2002, una del 2000 e una del 2003… Eppure ognuna delle scese in campo al Tavernelle ha dato veramente tutto fino all’ultimo minuto, tanto che al 90′ è arrivato il secondo gol giallorosso.

Il recupero della 7a giornata termina purtroppo con una sconfitta per 4 a 2, ma la squadra giallorossa merita solo applausi, come evidenzierà lo stesso mister Galletti intervistato dopo la gara.

Primo tempo in cui le giallorosse han fatto la partita sfiorando più volte il gol. Le Vicentine son uscite nel secondo tempo.  Ago della bilancia il cambio effettuato da mister Dori al 61′ quando per rinforzare il centrocampo ha inserito Piovani e Cattuzzo.

Inizio di studio, nel primo tempo, per entrambe le squadre. All’11’ la prima vera  azione da gol giallorossa con Glaser che finalizza una bella ripartenza, ma il portiere Bianchi para.

Al 14′ l’occasionissima per andare in vantaggio capita sui piedi di Crapanzano che raccoglie un lancio lungo di una compagna, ma poi il suo tiro finale viene parato.

È un monologo giallorosso fino al ventesimo e fino a quel momento non si creano pericoli per la porta capitolina.  Il gol romanista sembra nell’aria e quando le biancorosse cercano di arrivare davanti alla porta (prima loro occasione al 21′)  ci pensa Casaroli a sventare il pericolo.  Si arriva così al riposo sullo zero a zero con Glaser già dal 33′ negli spogliatoi per infortunio sostituita da Natali.

Il secondo tempo si apre con una occasione per parte. Prima le biancorosse impegnano la difesa romanista, poi è Bianchi a neutralizzare un tiro di Crapanzano che si accentra dalla destra e tira da fuori area.

Le biancorosse crescono, mentre le romane comprensibilmente calano. La lunga inattività comincia a farsi sentire, generosità e voglia di giocare non manca, quello che manca è  il ritmo partita nelle gambe e la forza.

Dori intuisce la difficoltà delle giallorosse ed effettua i cambi decisivi facendo entrare Piovani e Cattuzzo a rinforzare il centrocampo.

La gara cambia. Il portiere giallorosso si supera in un paio di occasioni, ma nulla può al 63′ quando Cattuzzo tira rasoterra verso il palo destro e segna.

Il raddoppio vicentino arriva al 67′ a seguito di una punizione calciata da Sossella dai 25 metri.  Imparabile, il pallone s’insacca nell’angolino alto a sinistra.

Le giallorosse, però, non smettono di lottare ed al 74′ accorciano le distanze. Ripartenza centrale da manuale, la palla arriva a Crapanzano che crossa in area per Filippi. Ilaria non si fa pregare e con un tiro rasoterra segna.

La Roma è squadra di carattere e crede ancora nella rimonta. Tira fuori le ultime forze che ha in corpo e continua a giocare. All’84 però arriva la beffa. Nulla purtroppo può Casaroli quando Basso finalizza in rete un contropiede da lei stessa innescato.

Chi ha pensato che a questo punto la gara fosse chiusa non conosce le capitoline. Al 90′ Natali ci prova da fuori area e accorcia ancora. 3 a 2 e finale partita al cardiopalmo.

Le giallorosse cercano ancora il pareggio e si spingono in avanti. Il Vicenza ne approfitta e nei minuti di recupero serve il colpo del definitivo 4 a 2 con Frighetto. Passivo troppo pesante per quanto messo in campo dalle giallorosse.

A fine gara le romane hanno ricevuto i complimenti da tutti, soprattutto da mister Galletti.

Veramente stoiche tutte! Brave malgrado il risultato!

Ringraziamo il Vicenza calcio femminile per le foto della Fotografa Camilla Tresso e le immagini video di SportVenetoTv, messoci a disposizione.

M. Quintarelli, Resp. Comunicazione Roma calcio femminile

IMG_0577

Vicenza – Roma calcio femminile 4/2

VICENZA CALCIO FEMMINILE

Bianchi, Fasoli (46’ Sossella), Ferrati, Missiaggia (C), Yeboaa, Maddalena (61’ Cattuzzo), Basso (84’ Frighetto), Kastrati, Galvan, Larocca, Dal Bianco (61’ Piovani)

A disposizione: Dalla Via, Broccoli, Bonzi, Menon

All. Cristian Dori

ROMA CALCIO FEMMINILE

Casaroli, Thompson, Mandrang, Crapanzano, Boldoroni (69’ Peri), Di Fazio, Filippi, Glaser (33’ Natali), Maroni, Miglio, Silvi

A disposizione: Di Cicco, Bartolini, Sclavo, Brandizzi, Bedin

All. Marco Galletti

Arbitro: Zambetti di Lovere

Assistenti: Vora e Annoni di Como

Marcatrici: 63’ Cattuzzo, 68’ Sossella, 84’ Basso, 94’ Frighetto (V) 74’ Filippi, 90’ Natali (R)

Ammonite: Natali, Crapanzano (R)

Recupero: 1’, 4’