Vittoria siciliana contro il Nebrodi

Anche il Nebrodi deve arrendersi alla Roma che arriva in Sicilia con la grinta e la volontà giusta per fare risultato. La lotta a distanza con l’Acese, l’altra capolista, si ripeterà settimana per settimana fino alla fine ed inoltre ad inseguire la Lazio sta ad un solo gradino di distanza, perciò imperativo: non bisogna lasciar punti per strada.

Il Femminile Nebrodi è una buona squadra e sicuramente le giallorosse non si aspettano una gara facile. Per questo la Roma entra in campo concentratissima e dopo appena tre minuti fa vedere che intensioni ha colpendo una traversa clamorosa con Marjia Vukcevic. Le padrone di casa non si lasciano intimorire neanche dallo svantaggio che arriva dopo 12 minuti di gioco con un gol capolavoro di Giorgia De Vecchis, direttamente da calcio d’angolo. Un tiro ad effetto a rientrare di rara bellezza. La gara scorre piacevole, le due squadre esprimono un buon calcio, ma la Roma è convinta nei propri mezzi e gioca in scioltezza alla ricerca del gol del raddoppio che arriva al 36’ con il suo attaccante montenegrino Vukcevic che manda in rete di testa. 2 a 0 per la Roma. Le squadre vanno a riposo su questo risultato e al rientro in campo ci si aspetta la reazione del Femminile Nebrodi che però non riesce proprio ad impensierire il portiere giallorosso Felicella che sostituisce egregiamente l’infortunata Casaroli.

Nella ripresa, dopo dodici minuti di gioco (esattamente come nel primo tempo), doppietta di Vukcevic per il 3 a 0 che chiude di fatto la partita. Anche questa segnatura è di buona fattura, infatti, arriva dopo una bella combinazione tra Vukcevic ed Ilena Rossi. A questo punto il mister ritiene giusto dare spazio a forze più fresche e Lorè ed Angeletti prendono il posto rispettivamente di Ceccarelli e De Vecchis quando siamo al 59’ di gioco. Al 65’ Pedullà rileva Proietti, mentre le avversarie al 73’ cambiano Nano con Pellizzotto. La partita, però, è saldamente in mano alla Roma e il Nebrodi nulla può fino al fischio finale.

La Roma porta a casa i tre punti con tre gol uno più bello dell’altro, ma le siciliane non hanno nulla da rimproverarsi e restano comunque in buona posizione al centro classifica. Ora le giallorosse devono subito concentrarsi sulla prossima partita non certo facile, infatti ospiterà in casa la Lazio per un derby d’alta classifica. Sorpresa piacevole al rientro per Martina Ceccarelli convocata dal Ct Corradini per lo stage di 3 giorni che vedrà impegnata l’Under 19 azzurra.

M. Quintarelli
Resp. Comunicazione

Formazioni:Femminile Nebrodi: Vitale, Fabio, Radici, Sesta, Raffaele, Barone, Di Piazza, Trassari, Minciullo, Nani (73’ Polizzotto) Rigaglia

A disposizione : Lazzara, Campisi, Zingales, Craxi, Giorgianni, Polizzotto.

Roma: Felicella,Simeone,Bevilacqua,Mancini,Lucci,Volpi,De Vecchis(59°Angeletti),Ceccarelli(59°Lorè),Vukcevic,Proietti (65°Pedullà), Rossi.

A disposizione: Casaroli, Nita, Lorè, Pedullà, Angeletti.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.romacalciofemminile.it/home/blog/wp-content/plugins/kebo-twitter-feed/inc/get_tweets.php on line 257