Si chiude la stagione con un pari

Domenica al Certosa è andata in scena l’ultima di campionato che ha visto affrontarsi Roma cf e Genoa Women.

Le giallorosse non dovevano più chiedere nulla al campionato, ma hanno giocato come sempre mettendocela tutta. Il Genoa aveva bisogno di punti per disputare i play out e quindi ne è uscita una partita molto equilibrata anche nel risultato che ne è scaturito: pareggio per 1 a 1, con due legni colpiti dalla Roma e uno dal Genoa (Cama).

Il primo tempo, seppur godibile, termina a reti inviolate. La partita si decide negli ultimi venti minuti di gioco, sotto un forte acquazzone.

Al 70 Ietto raccoglie un bel cross di Landa e segna. Il Genoa risponde attaccando e all’88’ trova l’importante pareggio con un tiro da fuori area di Teresa Fracas subentrata a Simeoni e continua a lottare per la salvezza.

Anche quest’anno l’appuntamento alla serie A viene rimandato, ma questa Roma merita solo applausi. Ad inizio stagione nessuno la dava per favorita con tante partenze (solo tre calciatrici confermate Visentin, Conte e Sclavo) e tantissimi nuovi arrivi, compreso lo staff tecnico tra cui mister Roberto Colantuoni che ha portato con sé dal Latina Silvi, Filippi e Ietto riuscendo poi nell’impresa di amalgamare un gruppo di calciatrici non abituate a giocare insieme in quanto provenienti da tante squadre diverse. Ricordiamo il portiere Emma Guidi dal Ravenna, poi Serena Landa dal Real Meda, Clarissa Romanzi dalla Res Roma, Greis Domi in prestito dalla Fiorentina Women e Barbieri dal Sassuolo ed infine, dopo i rientri in rosa delle assenti per diversi motivi Noemi Cortelli e Livia Capparelli,  a completare la rosa l’arrivo della fuoriclasse italo/canadese Jade Kovacevic.

Una rosa quindi etereogenea, dotata però di una dote comune: dedizione al lavoro e voglia di fare gruppo per un fine comune.

Per la prima parte di campionato la Roma ha camminato a braccetto con la vincitrice Inter e poi ha raggiunto i quarti di coppa Italia come unica squadra di serie B.

Purtroppo qualche sconfitta e pareggio di troppo, soprattutto contro le dirette avversarie alla corsa alla promozione, ha compromesso l’ascesa in classifica delle giallorosse che pian piano son scese in quinta posizione.

Ora per la prima squadra del calcio a 11 arrivano le meritate vacanze, mentre quella del calcio a 5 dovrà disputare i playoff nazionali per la promozione in A2.

Storia diversa per la scuola calcio che è pronta per i camp estivi a Cascia.

Classifica finale: Inter 64, Empoli 50, Ravenna 44, Mozzecane 38, Roma CF 36, Lady Granata Cittadella 31, Cesena 29, Lazio 27, Milan Ladies 21, Genoa Women 18, Arezzo 17, Roma XIV 0.

Promosse: Inter ed Empoli
Retrocesse: Arezzo e Roma XIV
Play out: Milan Ladies e Genoa Women

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.romacalciofemminile.it/home/blog/wp-content/plugins/kebo-twitter-feed/inc/get_tweets.php on line 257