Calcio a 5: vittoria col 12Ottanta ed è salvezza

La Roma Calcio a 5 di Brunetti e Carbonara vince i play-out sul DodiciOttanta con gol di Ciucci e di De Vecchis ed è salva.
Concentrate durante tutta la partita, le giallorosse si sono meritate la vittoria/salvezza malgrado davanti avessero una squadra ostica con cui in Serie C erano riuscite a vincere una sola volta.
La gara è stata combattutissima, ma corretta, con entrambe le squadre ben disposte in campo, che si son date battaglia fino all’ultimo secondo di gioco.
Nella prima frazione di gara le giallorosse sono parse un po’ imballate e ferme sulle gambe, probabilmente risentivano dell’importanza della partita.  Il 12Ottanta ne ha approfittato creando diverse occasioni da gol, fino ad andare in vantaggio con Manuela Ardito a circa dieci minuti dall’intervallo.  La Roma nel primo tempo si è comunque resa pericolosa con un tiro dalla distanza che ha colpito il palo.
Nel secondo tempo le cose son cambiate. A prendere il pallino del gioco è stata la Roma che è diventata molto più aggressiva e non ha lasciato spazi alle ragazze di Emanuela Righi. Quando il 12Ottanta riusciva ad arrivare in zona tiro, l’attenta difesa giallorossa faceva muro e se per caso qualche pallone pericoloso passava ci pensava il portiere Roberta Valeriani, che, in vero stato di grazia, riusciva ad arrivare su tutti i palloni.
La Roma ha creato molte occasioni però è stata sprecona e non riusciva a concretizzare. Ci ha pensato Ciucci con un gran gol a riportare il punteggio in parità e sulla continua pressione giallorossa è nata l’azione che ha fatto arrivare la giusta palla a De Vecchis che l’ha mandata in rete per  il meritato vantaggio romanista.
Gli ultimi minuti sono stati per forti di cuore. Il 12Ottanta ha provato la carta del portiere di movimento, ma la Roma si è difesa bene e alla fine ha conquistato vittoria e salvezza.
Grande soddisfazione in casa Roma per una salvezza combattuta, ma meritatissima.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.romacalciofemminile.it/home/blog/wp-content/plugins/kebo-twitter-feed/inc/get_tweets.php on line 257