Roma calcio femminile 4 Femminile Catania 0

1928914_1299417146740784_8906162285795342896_nLa Roma calcio femminile dopo il mezzo passo falso del pareggio nel derby torna subito alla vittoria e lo fa sul difficile campo del Femminile Catania in Sicilia.
Le marcature tutte nel primo tempo.
La squadra di Seleman appena scende in campo mostra subito di essersi messa alle spalle la stracittadina e dopo appena due minuti va in vantaggio con un bel tiro dalla distanza di
Francesca Pittaccio. Al decimo il raddoppio di Bevilacqua sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Sul due a zero le giallorosse giocano in scioltezza e si procurano diverse occasioni da goal, purtroppo non sfruttate appieno: al sedicesimo Pittaccio in mezza rovesciata manda fuori, al diciassettesimo Rossi si fa parare un tiro dal portiere Garotto e subito dopo il clamoroso rigore sbagliato da Pittaccio. Al ventesimo, però, è Noemi Carosi a far urlare al Goal del 3 a 0 sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Bevilacqua e dopo due minuti una mezza rovesciata di Ferrazza sfiora il palo.
Sul ribaltamento di fronte il tiro in porta della siciliana Iannetti viene ribattuto dalla attenta difesa giallorossa. Alla mezz’ora Monaco dalla distanza sfiora il secondo palo. Al trentacinquesimo si fa vedere il Catania con un tiro fuori di Coco. Al trentasettesimo fallo su Norido, l’arbitro fischia la punizione per le giallorosse e sugli sviluppi della stessa Monaco di testa manda di poco fuori. Al quarantesimo arriva la quarta rete per la Roma con
Ferrazza su assist di Monaco. La Roma termina il primo tempo in attacco con Castiello che sfiora il goal con un tiro a giro da fuori area.
Nel secondo tempo la Roma gestisce il cospicuo vantaggio continuando a creare occasioni ed impedendo alle avversarie di rendersi pericolose. Ricordiamo al cinquantaduesimo il legno colpito al volo da Rossi su cross di Monaco e al cinquantottesimo il debutto in prima squadra della giovanissima
Alice Tumbarello (classe 2000) che entra al posto di Castiello e al sessantaquattresimo esordio anche per Berarducci che sostituisce Norido. Complimenti a loro.
“Dovevamo ripartire con una vittoria importante, commenta
mister Seleman, ed il risultato è netto… ma possiamo e dobbiamo fare meglio, essere più cattivi e più convinti in quello che facciamo durante la partita. Queste due settimane di sosta che ora abbiamo serviranno per recuperare molte ragazze che abbiano fuori per diversi infortuni e per prepararci al meglio per la ripresa”.

Formazioni iniziali:
Femminile Catania:
Garotto, Navarria, Maggio, Lombardo, Furno, Cinnirella, Suriano, Iannetti, Di Mauro, Ndiongue, Coco.

Roma calcio femminile:
Casaroli, Capparelli, Carosi, Castiello, Bevilacqua, Ferrazza, Lucci, Monaco, Norido, Pittaccio, Rossi.

 

 

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.romacalciofemminile.it/home/blog/wp-content/plugins/kebo-twitter-feed/inc/get_tweets.php on line 257