I Pulcini della Roma Femminile

La scuola calcio della Roma Femminile ha due squadre di Pulcini, una a 5 e una a 7. L’anno di nascita delle aspiranti campionesse varia dal 2004 al 2007. A guidarle nella conoscenza del calcio due calciatrici, istruttrici federali, Fabiana Fusco e Valentina Casaroli. Fusco ha precedentemente insegnato due anni ai maschietti della Lodigiani. Arrivata a giocare nella Roma (attualmente in prestito al Tor Sapienza) ha voluto trasmettere la sua passione per il calcio anche alle bambine e così insegna presso la sede della scuola calcio giallorossa di San Basilio coadiuvata dalla calciatrice Federica Quartullo. “Bambini e bambine sono diversi – dice – nelle femmine bisogna lavorare molto anche sulla testa, sicuramente è più faticoso, ma anche più entusiasmante” Casaroli invece è il portiere titolare della prima squadra, uno dei migliori del campionato femminile. Ex under 17, 19 e 20, oltre ai Pulcini segue la sezione scuola calcio per portieri, cosa che hanno solo le scuole calcio di eccellenza. Al suo fianco Licia Felicella. “Le piccole campionesse giocano sempre contro squadre composte da maschietti, la differenza fisica c’è, e in campo di vede, ma le giovani giallorosse sanno farsi valere!” dice Casaroli con una malcelata punta d’orgoglio. Una delle prime cose che si acquisisce giocando a calcio è la consapevolezza di essere “squadra” di far parte di un gruppo e di lavorare tutti insieme verso lo stesso obiettivo e domenica ad assistere all’amichevole disputata delle compagne c’era anche Dora Cristofari. La giovane attaccante non poteva scendere in campo per un leggero infortunio, ma voleva comunque stare vicina alla squadra.

– Dora, come mai hai scelto il calcio? “I miei genitori sono tifosissimi della Roma, proprio come me, sono loro che mi hanno trasmesso l’amore per il calcio. Così ho iniziato a giocare con gli amichetti…ed eccomi qui!

Quindi non ti hanno mai ostacolato? “Assolutamente no! All’inizio ci hanno pensato un po’ perché era complicato accompagnarmi al campo in quanto lontano, tuttavia mi hanno accontentato. Poi fortunatamente la Roma ha aperto una sede vicino casa mia a San Basilio, quindi ora nessuna difficoltà.”

– Come è l’esperienza di giocare nella Roma? “Bella, veramente bella! La prima volta che ho giocato con questa maglia mi sono emozionata molto. Giocare nella Roma per me tifosa della Roma è il massimo! E’ un sogno!

– Qual è la partita più bella che ricordi? “La prima in cui abbiamo giocato insieme. Anche se abbiamo perso non importa, ci siamo divertite!”

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.romacalciofemminile.it/home/blog/wp-content/plugins/kebo-twitter-feed/inc/get_tweets.php on line 257