Derby di Coppa Italia alle biancocelesti

La Roma Femminile stecca la prima gara ufficiale della stagione. Arriva la sconfitta per 2 a 0 nel derby di Coppa Italia con la Lazio. La Roma allenata da mister Vantaggio schiera: Casaroli, Bischi, Lucci, Mancini, Bevilacqua, Ceccarelli, Lorè, Volpi (capitano), De Vecchis, Proietti e Vukcevic (ben 4 dei nuovi acquisti). Appena scesa in campo la Roma si rende subito pericolosa in avanti con Proietti e Vukcevic che già mostrano una buona intesa. Bellissima l’azione in velocità in cui l’attaccante montenegrino lanciata da Proietti va verso porta, peccato venga fermata per fuorigioco. Poco dopo è ancora la Roma a rendersi pericolosa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La Lazio pare stordita, con la Roma che sembra avere in mano il pallino del gioco creando diverse occasioni pericolose, ma un po’ di imprecisione e la reattività del portiere avversario vanificano tutte le incursioni. La Lazio, non riuscendo ad avvicinarsi alla porta difesa da Casaroli, sfrutta tutte le occasioni che le capitano anche calciando una punizione lontanissima da centro campo che è facile preda del portiere romanista. Pian piano la Roma si spegne, mentre la Lazio prende coraggio e si propone sempre più in avanti. Una velocissima ripartenza per poco non si concretizza. Il secondo tempo vede i primi dieci minuti molto equilibrati, in cui la Roma si fa notare per un tiro dalla destra di De Vecchis, con il pallone che passa davanti a tutta la porta laziale senza che alcuna maglia giallorossa lo intercetti per ribadirlo in rete. La Lazio sembra crederci di più ed al primo vero affondo, quando si è ormai al 76’, beffa la difesa giallorossa con Di Paolo che arriva da sola davanti al portiere giallorosso che nulla può. E’ il vantaggio biancoceleste. A parte una punizione calciata da centrocampo da Vukcevic la Roma non punge più e la Lazio cinicamente affonda e porta in confusione la difesa della Roma che, quasi al fischio finale, fa autogol regalando il raddoppio e la certezza della vittoria alle cugine della Lazio.
La sconfitta complica il cammino in coppa delle giallorosse che domenica, per il secondo turno, saranno chiamate ad una gara difficile in casa della ASD Res Roma a cui basta anche una sconfitta con due reti di scarto per qualificarsi alla fase successiva. Obiettivo primario per le giallorosse in questa stagione non è la Coppa Italia, bensì il campionato, quindi la sconfitta è stata sicuramente salutare per poterne trarre insegnamento. Con l’inserimento in squadra di diversi elementi nuovi, ancora non sono ben rodati i meccanismi e gli automatismi del gioco che vuole mister Vantaggio, inoltre manca ancora quella cattiveria sottoporta necessaria in un campionato difficile come la Serie B. Il derby si poteva e doveva chiudere nel primo tempo, poi la Lazio ha preso le misure ed ha giustamente fatta sua la partita.
Ad ottobre in campo si vedrà certamente un’altra Roma.

M. Quintarelli
Resp. Comunicazione

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.romacalciofemminile.it/home/blog/wp-content/plugins/kebo-twitter-feed/inc/get_tweets.php on line 257