A Trani arriva la ventesima vittoria in campionato

In trasferta in Puglia la Roma calcio femminile di mister Piras  vince 2 a 0 con gol di Proietti (sempre più capocannoniere con 22 reti fin qui segnate) e O’Neill.

La gara ha visto la supremazia in campo di una Roma che, ottenuto il titolo di “campione” con 5 giornate in anticipo sulla conclusione del campionato, ormai è proiettata verso gli spareggi per la serie A.

Nei primi minuti il centrocampo dell’Apulia ha fatto buona diga fino al 16′ quando alla Roma viene concessa una punizione dal limite per un contrasto un po’ troppo duro. Se ne incarica Elena Proietti che tira magistralmente all’angolino basso della porta difesa da Di Bari. 1 a 0 giallorosso!

Forte del vantaggio, la Roma gioca con più scioltezza e tranquillità, mentre l’Apulia Trani non riesce a reagire.

A centrocampo Lorè e Berarducci sono una sicurezza e O’Neill si inserisce spesso sulla destra in attacco.

Al 37′ l’ottimo portiere pugliese Di Bari evita il gol di Visentin, ma non può nulla quando poco dopo O’Neill su cross dalla sinistra della stessa Visentin colpisce la palla di testa e segna indirizzando la palla sul secondo palo. Si va così a riposo sul 2 a 0 per le giallorosse.

Nel secondo tempo l’Apulia prova un assetto più offensivo spostando Borg in avanti come prima punta, ma concede alla Roma diverse veloci ripartenze e solo la bravura del portiere Di Bari e la traversa su tiro di Lorè  evitano alla squadra di casa un passivo più pesante. Solo sul finire della gara Sgaramella riesce a presentarsi a tu per tu con il portiere giallorosso Casaroli, brava a chiudere lo specchio della porta.

La Roma con questa ventesima vittoria su 21 gare allunga ancora il distacco dalle seconda (+ 17) e resta miglior attacco (78 reti) e miglior difesa (8 reti subite) del suo campionato.

Ecco i commenti dopo la gara di mister Roberto Piras:

“Non era facile riprendere dopo tre settimane di sosta anche perché giocare dopo aver vinto il proprio girone con 5 giornate d’anticipo poteva dare un calo di tensione. Le ragazze son state brave, sia nell’approccio alla gara, sia nel non far sentire l’assenza delle tante infortunate: Cortelli, Capparelli, Pisano, Capitta, Monaco, Weithofer che oggi rientrava fra le convocate dopo circa un mese. Vorrei comunque fare un plauso alla giovanissima Gemma De Angelis che ha esordito (2002) dal primo minuto, nonché dell’ottima prestazione di Martina Berarducci sempre pronta quando chiamata in causa. Adesso testa alla prossima gara che sarà un test importante per fatidico spareggio di fine maggio.”

 

APULIA TRANI – ROMA CALCIO FEMMINILE 0-2
Apulia Trani:  Di Bari, De Marinis, Chiapperini, Delvecchio, Spallucci, Volpe (58′ Iorio), Riccio, Uchyama (66′ Manzi), Sgaramella, Mariano (76′ Ventura), Borg. A disposizione: Anelli, Di Grazia. All.re: Massimo Strippoli

Roma Calcio Femminile: Casaroli, De Angelis (76′ Weithofer), Sclavo, Morra, Cacchioni, Berarducci, O’ Neill (55′ Tumbarello), Lorè, Conte (59′ Pedullà), Proietti, Visentin (71′ Tarantino). A disposizione: Felicella, Capparelli, Vigliucci. All.re: Roberto Piras

Ammonizioni: Visentin (R)
Tabellino: Proietti (R) 16′, O’Neill (R) 41′.
Arbitro: Niccolò Fucci di Salerno. Assistenti Filippo Panebarca e Davide Vigliotta di Foggia.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.romacalciofemminile.it/home/blog/wp-content/plugins/kebo-twitter-feed/inc/get_tweets.php on line 257